Cosa serve per assicurare un veicolo?

Per assicurare, per la prima volta o in caso si voglia cambiare compagnia è sempre necessario avere con sè, per un preventivo o la stipula di una polizza, il libretto di circolazione (aggiornato nella proprietà) e la patente di guida del contraente o dell’assicurato.

In caso si provenga da un’altra compagnia, anche dell’attestato di rischio (che è il documento che garantisce univocamente il vostro “status” di assicurati e la vostra storia assicurativa – degli ultimi 5 anni).
Se si vuole usufruire di alcune agevolazioni (alcune previste per Legge – la cd. “Legge Bersani” ed altre previste dalle singole compagnie) è sempre bene avere con se anche il libretto di un’altra auto di cui si è proprietari in famiglia, del relativo attestato di rischio e di un certificato di Stato di Famiglia (che servirà a certificare quanti e chi siete all’interno dello stesso nucleo).