News

La nostra presenza: il Trofeo Scarfiotti

SARNANO-SASSOTETTO: 10° TROFEO STORICO SCARFIOTTI, VINCE ANGIOLANI Nella quarta prova del Campionato Italiano Velocità Salita Autostoriche, migliore prestazione assoluta per Antonio Angiolani che batte per un soffio Piero Lottini sul percorso leggermente umido. SIMONE FAGGIOLI VINCE IL TROFEO SCARFIOTTI CON IL NUOVO RECORD Il pluricampione fiorentino ha vinto il 27° Trofeo Lodovico Scarfiotti, seconda prova del CIVM con il nuovo record del percorso di 8877 da Sarnano a Sassotetto, alla media di 143 Km/h ITALIANA ASSICURAZIONI SPONSOR FISSO.

Scopri di più

Reclami

RECLAMI Eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri devono essere inoltrati per iscritto a ITALIANA ASSICURAZIONI S.P.A. – SERVIZIO CLIENTI – VIA TRAIANO 18 – 20149 MILANO, Nr. Verde 800.10.13.13, Fax 02.39717001, e-mail: benvenutinitaliana@italiana.it, o all’intermediario assicurativo indicato in questo modello. La funzione aziendale incaricata dell’esame e della gestione dei reclami è: ufficio Reclami del Gruppo Reale Mutua con sede in via M. U. Traiano 18, 20149 Milano Qualora l’esponente non si ritenga soddisfatto dall’ esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di 45 giorni, potrà rivolgersi all’ IVASS con una delle seguenti modalità: • via posta ordinaria all’ indirizzo Via del Quirinale 21, 00187 Roma; • via fax 06/42133353 oppure 06/42133745; • via pec all’ indirizzo ivass@pec.ivass.it; corredando l’esposto della documentazione relativa al reclamo trattato dalla Compagnia. Il reclamo andrà presentato utilizzando il modello predisposto dall’ IVASS e reperibile sul sito www.ivass.it – Guida ai reclami; su tale sito potrà reperire ulteriori notizie in merito alle modalità di ricorso ed alle competenze dell’ente di controllo. In relazione alle controversie inerenti la quantificazione delle prestazioni e l’attribuzione della responsabilità si ricorda che permane la competenza esclusiva dell’ Autorità Giudiziaria. In caso di controversia con un’impresa d’assicurazione con sede in uno Stato membro dell’ Unione Europea diverso dall’ Italia, l’interessato può presentare reclamo all’ IVASS con la richiesta diattivazione della procedura FIN-NET o presentarlo direttamente al sistema estero competente, attivando tale procedura accessibile dal sito internet www.Ivass.it

Scopri di più

7b

Riccardo Pensini Via XX Settembre n. 23 – MACERATA – 62100 (MC) n° iscrizione al RUI A000055866 – PEC : prassi@pec.prassi.net INFORMATIVA PRECONTRATTUALE – MODELLO 7A – 7B UNIFICATO Ai sensi della vigente normativa (d.lgs. n. 209/2005 – Codice delle assicurazioni private – e Regolamento ISVAP n. 5/2006), la nostra Agenzia ha l’obbligo di consegnare questa informativa ai clienti. Questo documento contiene notizie sulla nostra Agenzia, su potenziali situazioni di conflitto di interessi e sugli strumenti di tutela dei clienti. La mancata consegna di questa informativa è punita con sanzioni amministrative pecuniarie e disciplinari. 1 – GLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO DELL’AGENTE NEI CONFRONTI DEI CLIENTI L’Agente nello svolgimento della sua attività deve osservare le seguenti norme di comportamento: • prima della sottoscrizione della proposta di assicurazione o, qualora non prevista, dal contratto l’intermediario: • consegna al cliente copia del presente documento che contiene notizie sull’intermediario stesso, sulle potenziali situazioni di conflitto di interessi e sulle forme di tutela del cliente; • illustra al cliente – in modo corretto, esauriente e facilmente comprensibile – gli elementi essenziali del contratto con particolare riguardo alle caratteristiche, alla durata, ai costi, ai limiti di copertura, agli eventuali rischi finanziari connessi alla sua sottoscrizione e ad ogni altro elemento utile a fornire un’informativa completa e corretta; a) è tenuto a proporre o consigliare contratti adeguati alle esigenze di copertura assicurativa e previdenziale del cliente, nonché, ove appropriato in relazione alla tipologia del contratto, alla sua propensione al rischio; a tal fine acquisisce dal cliente ogni informazione che ritenga utile; b) informa il cliente della circostanze che il suo rifiuto di fornire una o più delle informazioni richieste pregiudica la capacità di individuare il contratto più adeguato alle sue esigenze; nel caso di volontà espressa dal cliente di concludere comunque un contratto assicurativo ritenuto dall’agente non adeguato, lo informa per iscritto dei motivi dell’inadeguatezza; c) consegna al cliente copia della documentazione precontrattuale e contrattuale prevista dalle vigenti disposizioni, copia del contratto stipulato e di ogni altro atto o documento da egli sottoscritto; d) può ricevere dal cliente, a titolo di versamento dei premi assicurativi, i seguenti mezzi di pagamento: • assegni bancari, postali o circolari, muniti della clausola di non trasferibilità, intestati o girati all’impresa di assicurazione oppure all’intermediario espressamente in tale qualità; • ordini di bonifico, altri mezzi di pagamento bancario o postale, sistemi di pagamento elettronico, che abbiano quale beneficiario uno dei soggetti indicati al punto precedente; • denaro contante con i limiti previsti dalle norme vigenti ed esclusivamente per i contratti di assicurazione per i quali le disposizioni lo prevedano. 2 – INFORMAZIONI GENERALI SULLE PERSONE CHE OPERANO NELLA NOSTRA AGENZIA Dati dell’intermediario per cui viene svolta l’attività Ragione Sociale: Riccardo Pensini Sede principale: 62100 MACERATA – Via XX Settembre n. 23 Email: info@prassi.net PEC: prassi@pec.prassi.net Iscrizione registro RUI nº: A000055866 del 12-02-2007 Tel: 0733 261363 Fax: 0733 261363 Sedi secondarie: • 62027 San Severino Marche – MC Viale G. Matteotti n. 10 Tel: 0733 639613 Dati dell’intermediario che entra in contatto con il cliente Ragione Sociale: Pensini Riccardo Qualifica: Agente Sede operativa: Via XX Settembre n. 23 – 62100 – Macerata (MC) Viale G. Matteotti n. 10 – 62027 San Severino Marche (MC) Email: r.pensini@prassi.net PEC: prassi@pec.prassi.net Iscrizione registro RUI nº: A000055866 del 12/02/2007 Tel: 0733 261363 Fax: 0733 261363 3 – ALTRE INFORMAZIONI SULL’AGENZIA 3.1 La nostra Agenzia offre i prodotti delle seguenti Imprese per le quali opera in qualità di Agente: ITALIANA ASSICURAZIONI 3.2 La nostra agenzia Le sta offrendo un prodotto della Compagnia ITALIANA ASSICURAZIONI S.P.A. 3.3 Vigilanza Autorità competente alla vigilanza sull’attività svolta: IVASS (ex Isvap) 4 – INFORMAZIONI RELATIVE A POTENZIALI SITUAZIONI DI CONFLITTO D’INTERESSI a) La nostra Agenzia e i soggetti sopra indicati al punto 2 iscritti al RUI non detengono alcuna partecipazione diretta o indiretta superiore al 10% del capitale sociale o dei diritti di voto dell’ impresa di assicurazione di cui viene proposto il mod.7A-7B unificato – pag. 1/2 contratto. b) L’impresa di assicurazione di cui viene proposto il contratto, o una sua eventuale controllante, non detiene alcuna partecipazione diretta o indiretta superiore al 10% del capitale sociale o dei diritto di voto della nostra agenzia. c) La nostra Agenzia non è soggetta ad obblighi contrattuali che le impongano di offrire esclusivamente i prodotti di una o più imprese. Con riguardo al contratto proposto con la Compagnia ITALIANA ASSICURAZIONI, la nostra Agenzia opera in qualità di agente. 5 – INFORMAZIONI SUGLI STRUMENTI DI TUTELA DEL CONTRAENTE 5.1. Pagamento dei premi e dei risarcimenti L’Agenzia ha stipulato una fideiussione bancaria idonea a garantire una capacità finanziaria pari al 4% dei premi incassati, con un minimo di 15 mila euro, a garanzia dei premi pagati dai clienti tramite l’Agenzia e delle somme destinate ai risarcimenti e ai pagamenti dovuti dalle imprese, se regolati tramite l’Agenzia. 5.2. Assicurazione della responsabilità civile dell’Agenzia L’attività svolta dall’Agenzia è garantita da una polizza di assicurazione della responsabilità civile, che copre i danni arrecati ai clienti da negligenze ed errori professionali dell’Agenzia o da negligenze, errori professionali ed infedeltà dei dipendenti, dei collaboratori o delle persone del cui operato l’Agenzia deve rispondere a norma di legge. 5.3. INFORMATIVA AI SENSI DELL’art. 10 decies Reg. ISVAP 24/2008 RECLAMI Eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri devono essere inoltrati per iscritto a ITALIANA ASSICURAZIONI S.P.A. – SERVIZIO CLIENTI – VIA TRAIANO 18 – 20149 MILANO, Nr. Verde 800.10.13.13, Fax 02.39717001, e-mail: benvenutinitaliana@italiana.it, o all’intermediario assicurativo indicato in questo modello. La funzione aziendale incaricata dell’esame e della gestione dei reclami è: ufficio Reclami del Gruppo Reale Mutua con sede in via M. U. Traiano 18, 20149 Milano Qualora l’esponente non si ritenga soddisfatto dall’ esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di 45 giorni, potrà rivolgersi all’ IVASS con una delle seguenti modalità: • via posta ordinaria all’ indirizzo Via del Quirinale 21, 00187 Roma; • via fax 06/42133353 oppure 06/42133745; • via pec all’ indirizzo ivass@pec.ivass.it; corredando l’esposto della documentazione relativa al reclamo…

Scopri di più

INCONTRA IL TUO DENTISTA

Si tratta di un omaggio (che permette di ricevere a tariffe concordate su tutto il territorio nazionale assistenza e cure odontoiatriche) che questa agenzia offre ai tutti coloro che, previo appuntamento, vorranno dedicare alcuni minuti a parlare di “prevenzione, sicurezza e futuro”. Un omaggio dedicato a chi vuole avere un nuovo modo di assicurarsi: affidandosi a un professionista che potrà consigliare ed indicare i corretti strumenti di soluzione delle problematiche. Per saperne di più: -) ✎ Scrivici su Facebook o su info@prassi.net -) ☏ Chiamaci allo 0733261363 Scarica l’allegato SCHEDA CLIENTE da compilare per accedere ai servizi.

Scopri di più

WELLNESS ALL’ITALIANA

DECRETO LEGISLATIVO SUL FUMO: DAL 2 FEBBRAIO 2016. In recepimento di una direttiva europea del 2014 finalmente anche l’Italia adegua la propria normativa. Fumare costa già caro. Anche gettare i mozziconi di sigarette a terra ora costerà caro: dal 2 febbraio entra in vigore il collegato ambientale che prevede multe fino a 300 euro per chi si macchierà di questa colpa. Il testo prevede all’art.40 anche il divieto di gettare fuori dai cassonetti gomme da masticare, scontrini e fazzoletti di carta “al fine di preservare il decoro urbano dei centri abitati e per limitare gli impatti negativi derivanti dalla dispersione incontrollata nell’ambiente di rifiuti di piccolissime dimensioni”. I soldi raccolti confluiranno al 50% in un fondo nazionale e l’altro 50% ai Comuni. Finalmente approvato anche il divieto di fumo in auto in presenza di minori o di donne incinte e all’esterno degli ospedali. Il divieto di vendita ai minori viene esteso, inoltre, alle sigarette elettroniche, alle ricariche con contenuto di nicotina e ai “prodotti del tabacco di nuova generazione”. Si inaspriscono anche le sanzioni ai tabaccai per la vendita ai minori: da 500 a 3mila euro per la prima violazione con la sospensione per 15 giorni della licenza, che sarà revocata in caso di reiterazione, con un’ammenda da mille a 8mila euro. Sui pacchetti di sigarette via libera ai “PACCHETTI SHOCK: i pacchetti accoglieranno immagini shock a colori, ad esempio di persone in ospedale a causa del fumo e di organi malati, accompagnate da avvertenze sulla salute e dal numero verde al quale rivolgersi per smettere di fumare. Eliminati anche i pacchetti da dieci, le sigarette aromatizzate e le buste di tabacco superiori ai 30 grammi per diminuire la vendita ai più giovani.   Se l’Italia si adegua gli italiani hanno già incominciato a farlo: il programma wellness di ITALIANA ASSICURAZIONI premia chi preserva la propria salute. La linea Domino “ringiovanisce” gli assicurandi non fumatori.   Per saperne di più: -) ✎ Scrivici su Facebook o su info@prassi.net -) ☏ Chiamaci allo 0733261363

Scopri di più

LAVORA CON NOI

La nostra Agenzia di Macerata, in un’ottica di collaborazione con altre aziende attive in settori diversi, cerca  per la provincia di Macerata consulenti professionali addetti alla vendita e alla consulenza aziendale e retail. Sedi operative a Macerata, Tolentino, San Severino Marche e Civitanova Marche.

Scopri di più

Cosa serve per assicurare un veicolo?

Per assicurare, per la prima volta o in caso si voglia cambiare compagnia è sempre necessario avere con sè, per un preventivo o la stipula di una polizza, il libretto di circolazione (aggiornato nella proprietà) e la patente di guida del contraente o dell’assicurato.

Scopri di più

< Indietro